24 marzo 2014

ROSE NAIL ART

Oggi voglio dedicarmi un po' al blog! Quindi preparatevi, perchè farò diversi post. In questo vi spiegherò come fare questa dolce e romantica nail art a tema primaverile ♥ Premetto che io sto ancora imparando a farla! Questa me l'ha fatta la mamma, ma ho visto bene come l'ha svolta ;)

• Per prima cosa togliete ogni residuo di smalto dall'unghia
• Ora stendete una base di colore neutro, le più utilizzate sono il bianco, il verdino, o il rosa chiarissimo (come nel mio caso)
• Se avete pazienza, due passate son meglio che una 
• adesso che la base si è asciugata bene, possiamo iniziare a fare le roselline :) ed è semplicissimo, basta solo prenderci la mano ( all'inizio vi verranno delle robe oscene, ma piano piano migliorerà, io adesso faccio delle cose che iniziamo ad assomigliare più a delle rose, e meno a dei puntini senza senso.. ma prima o poi le farò bene come la mamma  :P ) prendete uno stuzzica dente, toglietegli la punta, e intingetelo nello smalto rosa (ovviamente se la vostra base è rosata scegliete un rosa più scuro). Fate dei pallini non troppo precisi, della dimensione che volete voi :)



• una volta asciugati prendete o un fucsia o un rosso, a seconda dei vostri gusti, e con un pennellino a punta super sottile ( noi ne abbiamo preso uno da un vecchio eyeliner, lo abbiamo pulito bene bene, ed il risultato è stato perfetto! ;) ) e tracciate ad intermittenza il contorno dei pallini! fate anche un puntino piccolino al centro :)
• col bianco, potete ripassare alcuni punti per fare un gioco di ombre :)
• infine col verde fate le foglioline. Per realizzarle basta fare dei piccoli triangoli utilizzando sempre il pennellino sottile o comunque delle righine ;)
• Ora aspettate che si asciughi tutto, e poi passateci una mano di trasparente ;)


Et voilà, le nostre unghie sono piene di rose e primavera ♥ non serve che sia tutto preciso nei minimi dettagli, basta che nel complesso venga una cosa carina! a parer mio sono adorabili :) voi che ne pensate? :) 
fatemi sapere se mi sono spiegata bene ( piu facile a farlo che a dirlo ) e se riuscirete a fare ;) 

Intanto vi lascio le altre due foto ;)








Ci vediamo nel prossimo post ;) 







10 commenti :

  1. ci stai facendo ''na capa tanta'' con st'unghia decorata ma va bene, è meravigliosa in effetti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah ^^ ho deciso di farci il post perchè in molte mi hanno chiesto come ha fatto a farle mia mamma ;)
      Un bacio Emy :*

      Elimina
    2. Tua mamma è veramente brava a fare le nail art, e tu sei bravissima a fare i video.
      Un bacio, ti seguo sempre :*

      Elimina
  2. è davvero carinissima questa nail art <3

    RispondiElimina
  3. Mi piace tantissimo poi è troppo perfetta per te!
    Io avevo provato a farne una simile tipo in seconda liceo (periodo in cui ero amante delle nail art, e come te mi facevo aiutare dalla mamma :P) ma non mi era venuta così bene. u.u Mi stai facendo venire voglia di riprovarci!

    Fashion Dupes

    RispondiElimina
  4. Nooo giulia è bellissima! Avevo già provato a riprodurre la scorsa nail art che hai fatto (quella con il fiocco), ma devo assolutamente fare anche questa! Devo però comprare un paio di smalti rosa chiaro (sotto tuo consiglio avevo già comprato il 345 della Kiko, il verde giada stupendo; ne vorrei altri cosi, tipo pastello, ma sulla tonalità del rosa) perchè, nonostante abbia 80 e passa smalti, non ne ho uno cosi. Se poi ti mando le foto della nail art per mail ti scoccia??
    Un bacione grande,

    Bea ;)

    Il mio blog: www.unghiesmaltate98.wordpress.com

    RispondiElimina
  5. Stupendoooooooo!!!! :)

    www.aishettina.blogspot.it :)

    RispondiElimina
  6. Ciao :) è un'idea molto carina, se ti va puoi passare nel mio blog o, meglio ancora, nel mio canale YouTube, troverai tante idee carine per la Nail art.. se li vedi fammi sapere cosa ne pensi :)

    RispondiElimina
  7. wow!!! tua mamma è proprio bravissima...hai proprio preso da lei!! <3

    RispondiElimina
  8. Che carina :)
    Passa dal mio blog se ti va :) https://elenaborrelli.wordpress.com/

    RispondiElimina