8 febbraio 2014

COME CAMBIARE COLORE AD UN MOBILE

Farò questo post per poi metterlo nella sezione dedicata alle stanze ;)


Molte di voi, mi chiedono come ho fatto a verniciare i mobili della mia stanza, (cosa molto importante per averli tutti dello stesso colore, e per far risultare il tutto più armonioso!) che prodotti ho usato e altre info, Ovviamente la difficoltà del procedimento varia dalla grandezza del mobile, anche se vi dico, che si può riverniciare anche un armadio :) io per esempio ho dipinto: la libreria, la make up table, il letto, e la cassettiera :)
Premessa: non sono una grande esperta in materia, sono solo un' appassionata, quindi io vi dirò semplicemente come ho fatto io :)



IMPORTANTE: è meglio carteggiare sempre un pochino la superficie del mobile, perchè mettendo direttamente solo il colore potrebbe non aderire e staccarsi col passare del tempo, come mi è successo con il letto: lo avevo direttamente pitturato (per di più con la bomboletta bianca presa nei colorifici, non con barattolo e pennello ). Passandoci la mano sopra il colore saltava via! Allora ho dovuto "scrostare" via tutto il colore, carteggiare e fare una mano di fondo aggrappante ( il fondo aggrappante all'acqua è una pittura appunto, "aggrappante", che serve per far aderire bene la vernice colorata; volendo, se i mobili li volete bianchi, si può lasciare anche solo il fondo all'acqua facendo due o tre passate) !

Ecco cosa ci serve:
- pazienza
- alcool o detergente
- panno
- carta vetrata ( grana 120 o 240 - io ho usato la 240 )
- pennello ( uno o più, per fare bene tutti i particolari)
- rullo piccolo (opzionale)
- fondo all'acqua bianco ( non so se esistono di altri colori a parte bianco )
- giornale

Come procedere:

- prendete il giornale e usatelo come base sotto al mobile, per evitare di sporcare il pavimento
- pulite bene la superficie del mobile, con panno e alcool (o detergente) 
- adesso si deve levigare con la carta vetro per rendere la superficie più grezza, un po' come quando ci si lima leggermente la superficie delle unghie per farle diventare opache e permettere una migliore adesione di smalto o gel. Fate dei movimenti circolari lungo tutto il perimetro, fin quando non diventerà più opaco.
(se avete un mobile già grezzo, questo passaggio si può saltare)
- ora che il mobile è opaco si può passare alla pittura :) prendete il fondo, e un bicchiere d'acqua. Iniziate a stendere la prima mano, senza mescolare acqua e fondo, semplicemente, intingete il pennello prima nel fondo bianco e poi nell'acqua per prenderne giusto un pizzico, e pitturate. Per una stesura ottimale vi consiglio di fare pennellate lunghe sempre nella stessa direzione, e per chi vuole fare un lavoro al top, dopo ogni pennellata passateci il rullo per evitare l'effetto pennello (che però non si vedrà più con terza mano). 
- finita la prima mano, aspettate che si asciughi tutto, e fatene una seconda o una terza a seconda della coprenza che volete ottenere.
- a questo punto, lasciate asciugare tutto, e avrete il vostro mobile bianco restaurato ^^ ( volendo si può spruzzare sopra lo spray trasparente che si compra nei colorifici, come una specie di top coat che evita scalfiture della vernice - io non l'ho mai utilizzato e non si è mai scalfito nulla :) )

Se invece non lo volete bianco ma colorato:
- una volta fatto tutto il procedimento descritto sopra, (ovviamente passandoci solo una mano di fondo, poichè non volendolo bianco non serve che il bianco sia intenso e coprente) sciacquate bene il pennello (ed eventualmente il rullo) e prendete la vernice colorata che avete scelto per il vostro mobile, e stendetela come avete fatto per il bianco. Fate tutte le passate che vi sembrano necessarie, usando per chi vuole anche il rullo, e lasciate asciugare :)
Una seconda opzione alla vernice in barattolo e il pennello, sono le bombolette spray. Nei colorifici ci sono moltissimi colori che si possono applicare sopra al fondo aggrappante bianco, solo che a seconda della grandezza del mobile possono servirvene un po' :) ( io per il letto ne ho usate sei mi sembra, ma solo dopo aver messo il fondo aggrappante ;) l'ho fatto solo in alcuni punti del letto, dove magari il colore era rimasto con le righe che lascia il pennello per rendere il tutto più uniforme )
E mi raccomando, se decidete di utilizzare le bombolette, non spruzzate il colore da troppo vicino altrimenti si formeranno le gocce ;) 

Spero che questa guida sia comprensibile a tutti ^^ Violette, se avete bisogno di chiarimenti chiedete tranquillamente nei commenti :)
Un bacione, la vostra Giulia ♥


6 commenti :

  1. Ciao!!! Io ti seguo anche sul canale youtube e mi piacciono molto i video di home decore o comunque di "fai da te"! sei bellissima e simpaticissima!!! Non vedo l'ora di vedere il nuovo room tour nella tua nuova casa, spero al più presto. Bacio!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Giulia! :) ti seguo anche su yt e guardo sempre i tuoi video. Sei bravissima complimenti! :)
    Su questo post particolare volevo scrivere qualcosa, anche io ho i mobili bianchi, ma avevo una scrivania di un color noce che stonava tantissimo nella stanza! :/ Tuttavia i miei non sembravano molto contenti quando ho accennato all'idea di pitturarla... così ho optato per rivestirla con una di quelle carte adesive...e l'ho scelta in colore bianco...ok, non sarà il massimo, ma credo che sia una valida alternativa perchè non vuole cimentarsi con colore e pennello! :) Complimenti per tutto, baci :*

    RispondiElimina
  3. ciao Giulia volevo un consiglio. Dato che io vorrei tingere un mobile bianco e farlo diventare color legno...come mi consiglio di procedere? E dove posso comprare una bomboletta color legno?

    RispondiElimina
  4. DESIDERAVO FARE UNA DOMANDA: è possibile verniciare sul wengè? Cioè trasformare un mobile da wengè in bianco?

    RispondiElimina